Categoria sismica di sottosuolo

Categoria sismica di sottosuolo : ai fini della definizione dell’azione sismica di progetto, la normativa NTC 2018 prevede che, qualora le condizioni stratigrafiche e l e proprietà dei terreni sianochiaramente riconducibili ad un serie di categorie tabulate, si può fare riferimento a un approccio semplificato che si basasulla classificazione del sottosuolo in funzione dei  valori della velocità di propagazione delle onde di taglio, Vs, i quali costituiscono parte integrante del caratterizzazione geotecnica dei terreni compresi nel volume significativo (modello geotecnico).

Le categorie di sottosuolo sono definte in base ai valori della velocità equivalente di propagazione delle onde di taglio VS,Eq (in m/s) e sono le seguenti:

  • Categoria A: Ammassi rocciosi affioranti o terreni molto rigidi caratterizzati da valori di velocità delle onde di t agliosuperiori a 800 m/s, eventualmente comprendenti in superficie terreni di caratteristiche meccaniche più scadenti con spessore massimo pari a 3 m
  • Categoria B: Rocce tenere e depositi di terr eni a grana grossa molto addensati o terreni a grana fina molto consi stenti, caratterizzatida un miglioramento delle proprietà meccaniche con la profondità e da valori di velocità equivalente compresi tra 360 m/s e 800 m/s
  • Categoria C: Depositi di terreni a grana grossa mediamente addensati o terreni a grana fina mediamente con sistenti con profonditàdel substrato superiori a 30 m, caratterizzati da un miglioramento delle proprietà meccanichecon la profondità e da valori di velocità equivalente compresi tra 180 m/s e 360 m/s
  • Categoria D: Depositi di terreni a grana grossa scarsamente addensati o di terreni a grana fine a scarsamente consistenti, conprofondità del substrato superiori a 30 m, caratterizzati da un miglioramento delle proprietà meccaniche con la profondità e da valori di velocità equivalente compresi tra 100 e 180 m/s
  • Categoria E: Terreni con caratteristiche e valori di velocità equivalente riconducibili a quelle definite per le categorie C o D, con profondità del substrato non superiore a 30 m

Per qualsiasi condizione di sottosuolo non clas sificabile nelle categorie precedenti, è necessario predisporre specifiche analisi di risposta sismica locale per la definizione delle azioni sismiche.

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.